[...] L’affilata copertura triangolare che fende l’aria con indomito coraggio, pare in effetti rifarsi all'elegante dentatura del mammifero, su cui grava da sempre un cupo alone di malvagità e ferocia, effige comunque di prestanza ed autorevolezza. Un vigore parimenti espresso dalle dolomitiche pareti retrostanti, a cui il rivestimento metallico pare fondersi in virtù della fisionomia verticale e dell’altezza irregolare di ciascun modulo [...].

da "Rifugiarsi nella descrizione di un attimo - Vol. 1", 2013

Blog

In questi spazi troverete i miei prossimi articoli. Riflessioni, recensioni, considerazioni. Non costanti, non puntuali, ma senza dubbio sincere.